giovedì 29 marzo 2012

Fiori da cogliere 2



Questi non sono i fiori di campo di ieri, sono  quelli semplici di una primavera in città. Oggi sono andata al lavoro in bici, e passando lungo un giardinetto ho fatto qualche foto, niente di che, ma le metto lo stesso perché  si parlava di tarassaco, e tarassaco sia






Mentre andavo, riflettevo ancora sui fiori da cogliere, e ho pensato che amo fare questi mazzolini improvvisati anche perché mi piace tanto la sensazione di poter avere qualcosa di bello  SENZA DOVERLO SEMPRE PAGARE... non c'è più nulla ormai che non si ottenga con uno scambio in denaro, ed è magico ricordarsi con un gesto che invece il mondo è nostro, che ci sono cose bellissime che sono lì per noi, per tutti.



3 commenti:

bruna (laperfidanera) ha detto...

Quelli azzurri dell'ultima foto sono nontiscordardime? bellissimi!

fuffolo ha detto...

L’agonia dei fiori recisi riempie la nostra stanza d’un soave profumo.

BEGONIA ha detto...

si bruna, sono proprio i nontiscordardime!