martedì 24 marzo 2015

Longbourn House e foglie di tè



http://www.einaudi.it/libri/libro/jo-baker/longbourn-house/978880621762




Carissimi, recentemente ho letto il libro che vedete qui sopra, e mi è piaciuto molto. Si tratta di una storia parallela a quella di Orgoglio e pregiudizio ma scritta da un'autrice contemporanea. Parallela perché l'ambientazione è la stessa ma i protagonisti, invece di essere i membri della famiglia Bennett, sono i componenti della loro servitù. La storia dei Bennett vista dal basso, se così possiamo dire, e la vicenda nuova e sconosciuta di cameriere, governanti e valletti.
Lo consiglio a tutte le  appassionate e gli appassionati di Jane Austen. Credo vi piacerà!

Da questa piacevole lettura ho anche tratto qualche curiosità: per esempio, lo sapevate che, ai tempi, si usavano le foglie di tè umide per pulire i pavimenti? Io no; ho provato a fare una ricerchina su Google e ho trovato proprio poco a proposito, quasi nulla, evidentemente è un metodo che si è perso... però da quel che ho capito, gettare sui pavimenti in legno scuro le foglie di tè aiutava a raccogliere la polvere con la scopa. E forse dava anche una migliore sfumatura di colore al legno.

Sapete cosa vi dico? Stavo così bene immersa nel 1800 che adesso stento a trovare un'altra lettura che possa ridarmi quella sensazione di pace e benessere. Non c'è che dire, da quando millemila anni fa ho letto Ragione e sentimento e tutti gli altri libri di Jane Austen, poi quelli delle sorelle Bronte, qualcosa di George Eliot, e qualcos'altro di Elizabeth Gaskell, insomma, da allora, il primo vero piacere di entrare profondamente dentro un libro è legato a quelle autrici lì. 





Pin It